Merendine plum cake

Merendine plum cake

Pur lavorando, non avendo quindi molto tempo a disposizione, ho sempre preferito preparare le merende alle mie figlie, evitando loro di mangiare qualcosa di pre-confezionato.
Certo è più facile aprire una confezione che passare un ‘ora in cucina , ma sinceramente non me ne sono mai pentita, e le mie figlie adesso mi ringraziano.
Ricordando il detto “ ciò che mangi ti rimane dentro”credo di non aver sbagliato.
A volte basta veramente poco per ottenere dei risultati incredibili.

INGREDIENTI

  • 1 Vasetto di Yogurt da 125 gr. ( gusto a piacere)
  • 3 Vasetti di Farina
  • 2 Vasetti Zucchero
  • 125 gr. Burro fuso ( vedi sezione tecniche)
  • 3 Uova intere
  • Buccia grattugiata di ½ Limone
  • 1 Bustina di Vanillina
  • 16 gr. Lievito vanigliato in polvere
  • 50 gr. Gocce di cioccolato
  • Farina


STRUMENTI

  • Vasetto dello yogurt come misurino.
  • Sbattitore elettrico
  • Scodelle
  • Pirottini di carta da plum Cake
  • Cucchiaio

PROCEDIMENTO

Accendiamo il forno a 170 ^ e facciamolo riscaldare.
Mettiamo un poco di farina in una scodella e versiamoci le gocce di cioccolato, avendo cura di mischiarle bene( servirà per non far scendere le gocce sul fondo dell’impasto durante la cottura).

Adesso apriamo le uova versando gli albumi in una scodella ed i tuorli in un altra.
Con lo sbattitore montiamo gli albumi a neve.

Dopo, sempre con lo sbattitore ,lavoriamo i tuorli con lo zucchero fino a renderli schiumosi( diventeranno di un colore chiaro).
Aggiungiamo lo yogurt, la farina ,il burro, la vanillina e la buccia di limone grattugiato.
Lavoriamo il tutto con lo sbattitore fino a formare un impasto omogeneo.

Aggiungiamo per ultimi il lievito vanigliato e gli albumi montati.

Lavoriamo ancora con lo sbattitore.

L’impasto è pronto e possiamo aggiungere le gocce di cioccolato infarinate , dopo averle liberate della farina in eccesso.

Mischiamo piano con il cucchiaio con cui verseremo l’impasto in ogni pirottino fino alla metà ( la presenza del lievito farà crescere in cottura l’impasto e potrebbe uscire dalla cartina).
Cuociamo per circa 50 minuti, avendo cura di fare la prova di cottura ( inseriamo al centro uno stuzzicadenti, se esce asciutto la merendina è cotta, altrimenti rimettiamo in cottura per qualche altro minuto).
In questa ricetta non ho detto quante merendine verranno create perchè ciò dipende da tanti fattori:

  • la grandezza delle uova che useremo
  • la grandezza di ogni pirottino di carta
  • quanto impasto metteremo in ogni pirottino.

Comunque sicuramente saranno più di 15 merende .
Per conservarle possiamo metterle in una scatola di latta o in una busta per alimenti ben sigillata.

Ti è piaciuta? Condividila o metti un like!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.