Scialatielli al baccalà

Scialatielli al baccalà

Un buonissimo primo piatto facile da preparare. Vi assicuro che piace a tutti ed è simpatico prepararlo magari per un pranzetto tra amici, farete un figurone.

INGREDIENTI x 4 persone

  • 320 gr. Scialatielli
  • 500 gr. Baccalà ben spugnato
  • 200 gr. Olive nere
  • 150 gr. Pomodorini maturi
  • 2 Spicchi d’aglio
  • Olio evo
  • Prezzemolo
  • Sale solo per la cottura della pasta

STRUMENTI

  • Wok
  • Pentola con coperchio
  • Scodella
  • Coltello
  • Piatti
  • Mestolo
  • Schiumarola

PROCEDIMENTO

Per la preparazione del sugo NON usiamo aggiunta di sale, essendo il baccalà un pesce già saporito. Prima di iniziare la preparazione di questa ricetta prepariamo il baccalà e spezziamo il prezzemolo con le mani ( dopo averlo ben sciacquato) e mettiamolo in un piatto.

Come già scritto è importante che il baccalà sia ben spugnato( cioè tenuto almeno 3 giorni in acqua , con cambio di essa almeno 2 volte al giorno per eliminare ogni traccia di sale di conservazione) quindi tagliamolo a pezzetti, avendo cura di eliminare tutta la pelle e le eventuali spine, e mettiamolo in un piatto. Mettiamo quindi l’olio nel Wok con l’aglio e , dopo averlo messo sul fuoco a fiamma media, facciamo soffriggere il tutto.

Nel frattempo leviamo i noccioli a tutte le olive ed aggiungiamole nel Wok, continuando a far soffriggere delicatamente per almeno 5 minuti ( facendo attenzione a non far attaccare il tutto).

Aggiungiamo quindi i pomodori (dopo averli ben lavati e tagliati a metà) ed un poco di prezzemolo spezzato.

Facciamo cuocere tutto per altri 5 minuti passati i quali, con il mestolo di legno, schiacciamo i pomodori nel Wok, così da far uscire tutto il sugo interno. Togliamo l’aglio , che butteremo.

Aggiungiamo quindi metà del baccalà a pezzetti e facciamo cuocere per altri 5 minuti ( il baccalà diventerà ancora più bianco).

Passato questo tempo rompiamo con il mestolo i pezzi di baccalà in cottura e creiamo una cremina.

Aggiungiamo quindi il restante baccalà e giriamo bene, facendo ancora cuocere per 10minuti a fiamma bassa.

Spegniamo la fiamma.

Cuociamo la pasta in abbondante acqua salata. Facciamola cuocere qualche minuto in meno del previsto, per completare la cottura nel Wok( tipo se sono previsti 10minuti di cottura noi la faremo cuocere per 8 minuti). Nel frattempo se vogliamo possiamo prendere dal Wok qualche pezzo intero di baccalà, così da usarlo per decorare il piatto dove metteremo la pasta.

Passato il tempo previsto per la cottura della pasta accendiamo la fiamma sotto il Wok e, con la schiumarola, prendiamo la pasta direttamente dalla pentola, senza scolarla, e versiamola nel Wok. Completiamo la cottura della pasta nel Wok , girando spesso, avendo cura di non far asciugare troppo il sugo( se necessario , per non far asciugare il sugo,aggiungiamo metà mestolo di acqua di cottura della pasta).

Prima di servire spolverizziamo la pasta ( stesso nel Wok) con il prezzemolo spezzato con le mani.

Ti è piaciuta? Condividila o metti un like!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.