Mese: Dicembre 2018

Pollo al sale

Pollo al sale

Ci sono vari modi per cucinare il pollo ma questo lo ritengo il più semplice ed anche il più gustoso, perfetto da servire come secondo il giorno di Capodanno. Facilissimo da preparare richiede un tempo di cottura un po’ più lungo, ma visto il risultato […]

Cotechino in crosta

Cotechino in crosta

A Capodanno è tradizione augurare ogni fortuna anche attraverso dei cibi particolari, come ad esempio il cotechino. Naturalmente a noi non piace servirlo in maniera semplice , ma preferiamo sicuramente renderlo , oltre che gustoso, anche simpatico alla vista. Ti è piaciuta? Condividila o metti […]

Pan di Spagna

Pan di Spagna

Ricetta gentilmente fornita dalla cara Emma De Vivo.
Questa ricetta( che per alcune preparazioni richiede una bagna di acqua , zucchero e , se richiesto, rhum) rappresenta la base per fantastiche torte e dolci .
Facilissima da realizzare permette di ottenere un dolce buonissimo da gustare anche da solo ( senza bagna) in una prima colazione ,magari accompagnato da confettura (preferibilmente prodotta in casa) .

(altro…)

Ti è piaciuta? Condividila o metti un like!
Fichi al cioccolato

Fichi al cioccolato

Questa ricetta rappresenta una delizia da preparare facilmente e servire durante tutto il periodo delle festività natalizia. Per realizzarla occorrono pochissimi ingredienti e due sole azioni. INGREDIENTI Fichi secchi ( quantitativo a piacere) Cioccolato fondente qb Rum qb 1 bicchiere di Acqua 3 Cucchiai di […]

Lombo di maiale

Lombo di maiale

 Questa ricetta è stata gentilmente fornita dal nostro carissimo amico Massimo Capodanno. Il lombo di maiale è particolarmente tenero e gustoso, sopratutto se cucinato , come in questo caso, usando ingredienti freschi e saporiti. Io trovo questa ricetta perfetta da servire il giorno di Natale, […]

Cestini di gamberi

Cestini di gamberi

Questa ricetta rappresenta un antipasto buonissimo e facilissimo da preparare.
Per la cena della Vigilia di Natale possiamo utilizzarli anche come simpatici segnaposto.

INGREDIENTI

  • 1-2 Gamberi a persona ( anche congelati)
  • 1 Limone
  • Sale
  • Olio evo
  • 1 Rotolo di Pasta sfoglia ( meglio di forma rettangolare)
  • 500 gr di Rucola
  • Fagioli secchi

STRUMENTI

  • Forno
  • Teglia per muffin
  • Carta da forno
  • Padella
  • Pentolino
  • Colino
  • Piatto
  • Coltello
  • Cucchiaio
  • Mixer
  • Stuzzicadenti

PROCEDIMENTO

Puliamo i gamberi ( se non freschi vanno scongelati): stacchiamo le teste ( che metteremo da parte) ,sgusciamoli e con l’aiuto dello stuzzicadenti stacchiamo il filo nero sottile che si trova sul dorso del gambero e buttiamolo.
Mettiamo le teste dei gamberi , dopo averle sciacquate, nel pentolino con un bicchiere di acqua e portiamo ad ebollizione (in questo modo avremo preparato un brodetto che utilizzeremo nella cottura).
Tagliamo a pezzi non troppo piccoli i nostri gamberi e teniamoli da parte.
A questo punto iniziamo a preparare la nostra ricetta.
Mettiamo l’olio nella padella e aggiungiamo i nostri pezzi di gamberi e continuiamo la cottura sino a che gli stessi diventano bianchi.
Adesso possiamo aggiungere il brodetto che avevamo preparato filtrandolo con il colino , due fette di limone ed il sale
Facciamo cuocere il tutto sino a quando il brodetto si restringe, ma non troppo .
Nel frattempo prepariamo i cestini, accendendo il forno a 200^
Srotoliamo la pasta sfoglia e tagliamo tanti quadrati quanti sono gli invitati .
Tagliamo nella carta da forno il doppio di numero dei quadrati .
Prendiamo ogni quadrato di carta e mettiamoli nei buchi della teglia( dove cuociamo i muffin).
Aggiungiamo il quadrato di pasta sfoglia e , con le mani, facciamolo aderire alle pareti dei buchi.
Mettiamoci sopra l’altro quadrato di carta con sopra i fagioli secchi.

Inforniamo per circa 15 minuti, comunque fino a che vedremo colorire i bordi dei cestini.
Passato questo tempo apriamo il forno , prendiamo la teglia e togliamo i fagioli e lo strato di carta che sta in superficie.
Inforniamo di nuovo per 5 minuti.
Passato questo tempo i cestini sono pronti e possono essere sfornati ed appoggiati nei piatti ( in realtà potremo prepararli anche qualche ora prima).
Laviamo la rucola , mettiamola nel mixer e frulliamola con un cucchiaio di olio, avremo così preparato il nostro pesto.
Adagiamo ogni cesto su una foglia di lattuga lavata.
Mettiamo al centro un cucchiaio abbondante di pesto ( il quantitativo varia a piacere) ed aggiungiamo i gamberi cotti avendo cura di mettere in ogni cestino lo stesso quantitativo di gamberi ed un po’ del sugo di cottura.
Aggiungere all’interno del cestino un pezzettino di limone e servire.

Ti è piaciuta? Condividila o metti un like!
Insalata di mare

Insalata di mare

Questa ricetta è un secondo molto saporito e può essere arricchito a piacere. L’aggiunta delle patate e della rucola spezzettata ,il tutto condito con olio e limone, rende questo piatto piacevolissimo ed adatto anche alla vigilia di Natale. Ti è piaciuta? Condividila o metti un […]

Pasta con pesce spada e melanzane

Pasta con pesce spada e melanzane

Questa ricetta, generalmente preparata in estate, ben può caratterizzare un primo piatto in una cena importante anche in un altro periodo dell’anno . Ad esempio la sera della Vigilia di Natale,in cui a Napoli si è soliti gustare un menù tipicamente a base di pesce, […]

Sformato di tonno, patate e acetelli

Sformato di tonno, patate e acetelli

Durante le festività natalizie a Napoli è abitudine mangiare l’Insalata russa :un insalata preparata con varie verdure ( bollite o tenute sotto aceto)unite tra loro dalla maionese.
Naturalmente per la particolarità degli ingredienti , a volte non sempre digeribili, questa insalata non è apprezzata da tutti.
Per questo motivo ne esiste una versione alternativa, molto più gustosa e di facile digeribilità.
Facilissima da preparare risulta piacevole anche visivamente per la decorazione con cui viene servita.

(altro…)

Ti è piaciuta? Condividila o metti un like!
Orecchiette con i broccoli

Orecchiette con i broccoli

Questa ricetta rappresenta un modo simpatico per far gustare i broccoli anche a chi non li ama. Tipica ricetta pugliese facile da preparare anche per i meno esperti. Il segreto per rendere questo piatto veramente saporito è cuocere la pasta nella stessa acqua in cui […]